Tutti gli articoli di Claudio Mastroianni

TLGB Milano Pride 2010, il Pride delle assenze

Questo post avrebbe dovuto essere, per concezione, un post fotografico. Una gallery di immagini per raccontare questo pride milanese, TLGB Pride Milano, il primo della nuova stagione di cortei del 2010.

Non è andata così, nonostante una macchina fotografica ce l’avessi dietro, e nonostante sembrava ci fossero più fotografi che omosessuali.

Perché? Perché questo Pride non è riuscito a dare alcuno stimolo: poca partecipazione, poco trasporto, poca voglia, molta apparenza e poca sostanza. In pratica, un Pride senza cuore.

Continua la lettura di TLGB Milano Pride 2010, il Pride delle assenze

Quel Partito Democratico che si vergogna di noi omosessuali

Cominciamo con un ripasso, visto che siamo in periodo d’esami. Costituzione Italiana, Articolo 3:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Esiste, insomma. Non ce lo siamo inventato noi. Esiste ed è uno dei primi articoli della Costituzione, uno degli elementi fondanti di quella che dovrebbe essere la “nazione Italia” così come l’hanno pensata i nostri padri costituenti: il lavoro, la difesa dei diritti inviolabili dell’uomo, la non discriminazione.

Semplice, chiaro, lineare, vero? Non per il Partito Democratico.

Continua la lettura di Quel Partito Democratico che si vergogna di noi omosessuali